[V4V038] One Glass Eye – Elasmotherium CD

10,00

10 disponibili

Categoria: , SKU: V4V038

Descrizione

CD digifile con tasche a scomparsa interne, stampato su carta semiruvida da 320g con inserto poster da 21×21 cm.
Edizione limitata 300 copie.

L’elasmoterio è una creatura preistorica, un enorme rinoceronte che viveva nel freddo.
“Elasmotherium” è il disco di una civetta che deride il peso del ghiaccio. È un disco di case, di animali domestici, di fast food, di solitudini, di videogiochi, di maglioni usati e di un tatuaggio che non arriverà mai perché la pelle non lo potrebbe reggere. Un disco da tenere in tasca, imbottito contro il freddo, che dura venti minuti.
È una fotografia di 9 canzoni, scattata in un giorno di marzo del 2016,quando pioveva e le macchine fuori dallo studio sembravano miracolosamente dei sintetizzatori. È il disco di una crescita, di un distacco consapevole ma taciuto per gentilezza, con un sorriso appena forzato.
Racconta, in qualche modo, di un disgelo.

Francesco Galavotti nasce, respira per anni e accumula danni, visibili e invisibili. Suona la chitarra, canta, urla, scrive. Pigia i pedali, solo quando li ha. Suona in un gruppo, ora, Cabrera, prima in degli altri, ma non importano più. Suona da solo, ora, come prima, e si fa chiamare One Glass Eye ma di occhi ne ha due e funzionano ancora.

Un disgelo che libera dai ghiacci uno spirito in piena crescita  RUMORE 

 
Dal primo all’ultimo brano abbiamo a che fare con dei mini-capolavori, delle gemme incastonate perfettamente tra loro in un mosaico emotivo che toglie le parole di bocca. Di fronte alla grandezza dell’arte vera ogni commento è superfluo e totalmente fuori luogo. DISCO DEL GIORNO SU ROCKIT
 
Una formula che funziona: Galavotti dalla sua ci mette buone idee melodiche, personalità, un cantato in inglese più che dignitoso e la bellezza della presa diretta. ROCKOL
 
Elasmotherium” è un disco onesto sia in fase di scrittura e composizione che di esecuzione e che lascia trasparire questa onestà trasformandosi in una moltitudine di sensazioni, prima fra tutte una nostalgia di fondo che si fa fatica a capire da dove provenga. ONDA ROCK
One Glass Eye in Elasmotherium propone il disegno dell’artista che con la sua chitarra si confida con sensibilità e gentilezza, ma il tutto è realizzato con modalità del tutto personali.  HEART OF GLASS
“Elasmotherium” rappresenta il disgelo di un inverno interiore ed esistenziale spesso presente nell’animo umano per nascondere anche a sé stessi la paura di mostrarsi umani, finiti e fragili. OCA NERA

Registrato da Raffaele Marchetti in presa diretta il 9 Marzo 2016 presso l’Igloo Audio Factory di Correggio.
Mixato e masterizzato da Raffaele Marchetti.
Grafiche e packaging di Daniele Castellano.
Chitarra acustica, voce, xilofono, wurlitzer: Francesco Galavotti.
Rumori di fondo: Raffaele Marchetti.
Prodotto da Francesco Galavotti e Andrea Dellapiana.